Navigazione veloce

Cerca Istituto Omnicomprensivo Alto Orvietano - Fabro (TR)



L'Istituto

Chi siamo
Dove siamo
Organigramma
Informazioni utili
URP
Privacy
Note legali
Accesso civico
Responsabile protezione dati personali

Le scuole dell'ICAO

Scuole dell'Infanzia
Scuole Primarie
Scuole Secondarie di I°
Scuole Secondarie di II°


Documenti

Circolari Interne
----------------------
PTOF
Comitato di valutazione
Piano di miglioramento
Curricolo verticale
Criteri di valutazione
Programmazioni annuali
Documentazione per BES
----------------------
Regolamento d'Istituto
Regolamento IPAA
Regolamento esami I ciclo
Regolamento fornitura beni e servizi
Albo Fornitori
Regolamento incarichi esperti esterni
Allegato al Regolamento incarichi esperti esterni: criteri per la valutazione dei punteggi per la selezione di esperti interni
Criteri per la valutazione dei punteggi per la selezione di esperti interni Aggiornamento
Regolamento interno delle minute spese
Codice disciplinare
----------------------
Organigramma sicurezza
Piano emergenza neve
Protocollo accoglienza alunni stranieri
Patto di corresponsabilità
Carta dei servizi
Contrattazione d'Istituto 18/19
Contrattazione collettiva 2016/18
----------------------
Calendario scolastico 2018/19
Calendario degli impegni 18/19
Modulistica
Verbali Organi Collegiali
----------------------
Bacheca Sindacale
----------------------
PON 2014-2020
----------------------
Articolo 9 CCNN


Monitoraggio PTOF

Rapporto di autovalutazione
RAV

Direttive

Direttiva di massima sui servizi generali e amministrativi per l'a.s. 2017-18


Sezioni

Docenti
Alunni
Genitori


Elenco siti tematici

Elenco siti tematici

Benvenuto

Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]


Feed RSS

I commenti possono essere distribuite con sistema RSS.
rss1.0
rss2.0
rdf


Sei in: Home » Informazioni

Agri School 4.0: la sperimentazione dell’IPAA di Fabro  

Posted by Admin on venerdì 07 giugno 2019 - 00:06:15


A partire dal prossimo anno scolastico l'Istituto agrario attraverso il progetto Agri School 4.0 attuerà una rimodulazione dei quadri orari e dell’idea di “classe”, in linea con ciò che la Riforma attuale ci chiede.
L’attività didattica sarà strutturata in UDA tra loro coordinate attraverso un sistema modulare, che possa consentire di superare una rigida distinzione tra discipline e operare a classi aperte e per assi culturali con alcune attività in comune tra le future classi del biennio.
Ciò consentirà quindi di poter lavorare con studenti di due classi diverse ma che mirano alla fine del percorso a perseguire le stesse competenze.




Devi essere loggato per inserire commenti su questo sito - Per favore loggati se sei registrato, oppure premi qui per registrarti


Tema Grafico by iWebSolutions - partner e107 Italia