Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/include/common.php on line 39

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199
navigando@scuola - Natale 2012 - - News
  Benvenuto!  
Ciao Registrati adesso al nostro giornale!    Login                        HOME | NEWS | LINKS | FORUM | DOWNLOAD | CONTATTACI
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Naviga tra le rubriche
 Ultime recensioni
· La Missione di Sennar. Cronache del Mondo Emerso
Licia Troisi,
· Cronache del mondo emerso: Nhial della terra del vento
Licia Troisi
· L'elmo della mente
Ennio Peres-Susanna Serafini
· Eragon
Christopher Paolini
· Diario allo specchio

· Tre metri sopra il cielo
Federico Moccia
· La scuola dei giochi
P.A. Rovatti - D. Zoletto
 Ultimi link consigliati
 Download recenti
 : Natale 2012
Inviato da MediaFabro il 29/12/2012 1:15:33 (930 letture) News dello stesso autore


Il Natale di quest’anno è un po’ particolare, perché mancano i soldi e ci sono pochi regali, sia per bambini sia per gli adulti!
Noi alunni ci siamo ispirati alla crisi ed abbiamo decorato l’albero con molte frasi scritte su cartoncini che si riferivano a ciò che ci manca e a cui dovremo rinunciare. Al nostro albero, dopo alcuni giorni, si è aggiunto quello della Scuola dell’Infanzia che ci ha fatto riflettere, perché era intitolato “Siamo ricchi di…”: “Siamo ricchi di gioia”, “siamo ricchi di allegria”,  di fantasia… Questi sono valori e sentimenti che custodiamo dentro di noi dalla più tenera età e che ci rendono ricchi e sereni in modo autentico.
Buon Natale!



Anche se c’è la crisi,
Noi siamo felici.
I soldi non sono il Natale,
E’ questa la morale.
Il Natale è la gioia di ogni bambino,
Dal più grande al più piccino.
Non avremo tanti doni,
anche se siamo stati buoni,
e a chi si è comportato male,
auguriamo lo stesso BUON NATALE!

Jasmine Artini & Sofia Castorri



A
Natale si festeggia la nascita di Gesù e si fanno regali come anche i
Re Magi hanno fatto. La crisi limiterà il numero di regali e anche il
costo ma è pur sempre una gran festa. Il Natale secondo me è la festa
più bella di tutto l’anno; ormai mancano solo 5 giorni al suo arrivo e 
tutte le strade ei balconi sono addobbati, si è fatto anche l’albero di
Natale. Io sono molto contento che arrivi il Natale perché andremo in
vacanza, riceverò regali e credo che andrò anche a Roma.  Durante le
vacanze speriamo che nevichi perché ho una gran voglia di giocare con la
neve .
Buon Natale a tutti !!!!
Cristian  Magdan

Secondo me il Natale è un periodo dell’anno molto importante.
Ogni
ragazzo a Natale si può permettere di esprimere un sogno, che potrebbe
essere una cosa impossibile. Oltretutto nel periodo natalizio si
festeggia la nascita di Gesù, data da ricordare con grande attenzione.
I
ragazzi si divertono ad addobbare l’albero di Natale ed il presepe ,
ovviamente si è felici anche per i regali che quest’ anno, per colpa
della crisi, sarà difficile da comprare.
Speriamo comunque  di trascorrere un bel Natale e di divertirci molto.
Il Natale è un periodo speciale,
pieno di sorprese e pieno di allegria,
a Natale puoi giocare, sorridere, e scherzare,
a Natale puoi inventare, creare, e anche imparare
il natale è speciale o meglio dire spettacolare,
il Natale è un piccolo sogno che si realizza in tutto il mondo.
Federico L.


Il
Natale è al festa che tutti amiamo perchè oltre ad esserci  i regali da
scartare, ci sono anche neve, amore, felicità e pensieri positivi.
Nel Natale le persone si preparano ad andare in giro per i negozi per comprare i regali  ai propri cari.
Nonostante
la crisi, le persone fanno acquisti in quantità perchè il Natale c’è
una volta ogni anno e la crisi non potrà mai cancellarlo.
Ogni volta
il Natale cambia e cambia anche il colore dell’ albero in ogni casa .
L’8 dicembre tutti i bambini del mondo si preparano a mettere le palline
d’oro, argento e rosse sull’albero.
Oltre che le palline da mettere
sugli alberi, la cosa piu’ bella è far credere ai bambini che un signore
grosso, grasso e tutto vestito di rosso la notte del 24 dicembre si
cali dal camino a portare tanti regali da scartare!... Questa persona si
chiama Babbo Natale! E passa soltanto una volta all’anno.
Il Natale
non smette mai di trasformarsi in tradizioni di si mescolano e si
rinnovano ma la cosa che non si trasformerà è il vero senso del Natale
che rende il cuore delle persone colmo di gioia!!!
                                                            Martina_Cecilia...

Il Natale è per tutti una festa speciale, non per i regali ma per stare con la famiglia e con gli amici.
Purtroppo
quest’anno a causa della crisi economica non potremo più spendere e
spandere per regali e cenoni come facevamo in precedenza.
Sfrutteremo questa festa per essere viziati, nonostante la crisi, dall’affetto dei nostri cari.
Saluti a tutti i lettori...
Vittorio Mignini | Vittoria Fabiani

Ed eccoci qua, ragazzi di III Media a Dicembre, prontissimi per un anno nuovo, ma soprattutto per le VACANZE NATALIZIE! 
Il Natale è il momento della dolcezza e della felicità per TUTTI, ricchi e poveri 
Buon Natale da Aurora & Valentina

Il
Natale è ormai la festa più famosa e anche quella più amata dagli
adulti e bambini, che ogni anno il 25 Dicembre non stanno nella pelle
all’idea di scartare i regali.
Il Natale ha creato molte leggende,
quella più famosa è quella di Babbo Natale: un vecchio nonnino che vive
al Polo Nord insieme a sua moglie e ai suoi folletti che lo aiutano
nella sua magica fabbrica.
 Aiutato dalle sue renne speciali in grado
di volare,  Babbo Natale se ne va in giro per il mondo vestito di rosso
con il suo divertente Oh-Oh-Oh!!
Il Natale, escluse le leggende, è soprattutto un momento per dedicarsi agli altri e per stare insieme.
Ma
ormai il suo significato ha perso “potere”, prima a causa del
consumismo che aveva fatto perdere di vista il vero significato di
questa festa, poi per  la crisi economica che adesso ha raggiunto tutto
il mondo!
Ormai la mente delle persone è concentrata nello spendere
poco e nel risparmiare, anche se il senso del Natale non si è
completamente perduto.
Io a Natale vorrei solo il telefono che ho
chiesto, pagandolo con i soldi dei miei genitori e anche con  quelli
della mia paghetta che ho messo da parte, ma ne è valsa la pena!
Questo
Natale, anche se nel mio paese di origine non si festeggia, io lo
passerò con mia madre, mio padre e mio fratello come se fossimo un
famiglia italiana.
Spero di trascorrerlo al meglio, faccio tanti AUGURI A TUTTI,  anche ai più sfortunati!
Eda Kosiqi

Il Natale è un giorno dell’anno in cui tutti i problemi scompaiono.
Quest’anno
però il Natale sarà molto diverso dagli altri, perchè non ci sono più i
soldi e i regali. A scuola l’albero non è stato addobbato con le
decorazioni natalizie ma con cartoncini riguardanti la crisi e i
problemi sociali. Nelle case mancano pure addobbi esterni, come se non
fosse “NATALE”.
Speriamo almeno  che le famiglie possano trovare un po’ di tranquillità.
Marco e Mattia

Questo
Natale sarà diverso dagli altri perchè c’è crisi e quindi i regali
saranno diminuiti. Io non credo che questa sia una festa solo per
prendere o dare i regali, ma è una festa per stare insieme alla famiglia
ed essere “piu buoni”.

Il Natale viene considerato un giorno
bello solo perché si ricevono i regali , ma penso che quest’ anno non si
spenderà tanto, visto che c’è la crisi. La gente cerca in tutti i modi
di fare qualcosa per  fare i regali ma i soldi non  ci sono.  Il vero
senso del Natale è un altro: fare l’ albero  e il presepe , strare  con
la  famiglia e festeggiare  la nascita di Gesù. È la festa più bella che
ci sia e poi dobbiamo essere più buoni con tutti . 

III A

Formato stampa Invia questa news ad un amico Crea un file PDF dalla news
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
 Cerca

Ricerca avanzata

 Nonni su Internet

Tutti gli articoli

Giornale dei nonni di Fabro


 Sondaggi

 

Linee guida del Ministro Fioroni sull'uso dei telefonini in classe e delle relative sanzioni disciplinari.


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project