Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/include/common.php on line 39

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199

Strict Standards: Non-static method XoopsErrorHandler::getInstance() should not be called statically in /web/htdocs/www.icao.it/home/navigando/class/errorhandler.php on line 199
navigando@scuola - Devil May Cry 4 - Giochi e passatempi - News
  Benvenuto!  
Ciao Registrati adesso al nostro giornale!    Login                        HOME | NEWS | LINKS | FORUM | DOWNLOAD | CONTATTACI
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Naviga tra le rubriche
 Ultime recensioni
· La Missione di Sennar. Cronache del Mondo Emerso
Licia Troisi,
· Cronache del mondo emerso: Nhial della terra del vento
Licia Troisi
· L'elmo della mente
Ennio Peres-Susanna Serafini
· Eragon
Christopher Paolini
· Diario allo specchio

· Tre metri sopra il cielo
Federico Moccia
· La scuola dei giochi
P.A. Rovatti - D. Zoletto
 Ultimi link consigliati
 Download recenti
Giochi e passatempi : Devil May Cry 4
Inviato da MediaFabro il 10/1/2009 9:13:50 (1115 letture) News dello stesso autore
Giochi e passatempi

devilLa storia si colloca tra il primo e il secondo episodio della serie. Il nuovo protagonista è un ragazzo chiamato Nero e sembrerebbe essere il figlio ed erede del defunto Vergil, mentre Dante inizialmente ricopre un ruolo secondario nella vicenda, sebbene nel corso del gioco sarà utilizzabile con la possibilità di cambiare i quattro stili di combattimento caratteristici di Devil May Cry 3.
La spada del nuovo protagonista è stata chiamata "Red Queen", un'arma simile a quella di tutti gli altri membri dell'Ordine della Spada, ma 'modificata' per aumentarne i poteri. La grande innovazione della Red Queen rispetto ad una tradizionale spada sta nel suo sistema di attacco "Exceed". La parte iniziale del manico dell'arma di Nero ruota esattamente come se fosse un acceleratore di una moto, questo sistema si attiva proprio quando Nero ruota quella parte del manico.



L'Exceed entra in funzione, la benzina contenuta in un serbatoio situato all'interno della spada, viene spruzzato sulla lama rendendola incandescente e in grado di effettuare devastanti attacchi fiammeggianti. Come arma a lungo raggio invece Nero utilizzerà la pistola "Blue Rose"; una pistola realizzata da lui stesso in grado di sparare due proiettili contemporaneamente grazie alla sua doppia canna che non ci farà rimpiangere più di tanto le vecchie Ebony & Ivory del figlio di Sparda.
Sconfiggendo i vari boss, Dante entrerà anche in possesso di Gilgamesh, un'arma per il combattimento a mani nude molto simile al Beowulf del precedente capitolo, e di Lucifer, un'arma totalmente innovativa che sforna delle spade esplosive che Dante scaglierà in successione e che esploderanno dopo un breve lasso di tempo o a nostro comando. Infine è stata introdotta  Pandora, un'arma da fuoco devastante che può assumere 666 forme, anche se ovviamente il gioco ce ne mostra solo alcune. 
Nero ha inoltre, come arma innovativa, il proprio braccio destro (molto simile al braccio destro di Vergil trasformato in demone), che egli può allungare per afferrare i nemici e successivamente scagliarli a terra, e che verrà dotato di nuovi poteri durante il gioco, sarà l'asso nella manica di Nero poichè di estrema utilità per sconfiggere la maggior parte dei nemici.
Ci sarà anche un personaggio femminile non giocabile , chiamato Kyrie, e suo Fratello Credo. Obiettivo finale del gioco per Nero sarà scacciare i demoni e liberare Kyrie.
Oltre a questi personaggi ve ne saranno altri: Gloria, l'unico membro femminile dei Cavalieri Sacri,  che più avanti si scoprirà essere un personaggio già conosciuto nei precedenti capitoli, una new entry che proprio new entry non è...; Agnus, l'unico a poter cercare nuove tecnologie per l'Ordine. Il loro esatto ruolo nella vicenda è ancora sconosciuto.
La vicenda sarà ambientata in una città chiamata Fortuna. Inizialmente si pensa che Dante abbia ucciso il leader dell'ordine della spada, Sanctus, di cui Nero fa parte, ma lo stesso Sanctus capeggia un losco piano che ha a che fare con la spada Yamato del fratello defunto di Dante, Vergil.

Antonio e Ruslan - III A

Formato stampa Invia questa news ad un amico Crea un file PDF dalla news
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
 Cerca

Ricerca avanzata

 Nonni su Internet

Tutti gli articoli

Giornale dei nonni di Fabro


 Sondaggi

 

Linee guida del Ministro Fioroni sull'uso dei telefonini in classe e delle relative sanzioni disciplinari.


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project