Navigazione veloce

Cerca Istituto Omnicomprensivo Alto Orvietano - Fabro (TR)



L'Istituto

Chi siamo
Dove siamo
Organigramma
Informazioni utili
URP
Privacy
Note legali
Accesso civico
Responsabile protezione dati personali

Le scuole dell'ICAO

Scuole dell'Infanzia
Scuole Primarie
Scuole Secondarie di I°
Scuole Secondarie di II°


Documenti

Circolari Interne
----------------------
PTOF
Comitato di valutazione
Piano di miglioramento
Curricolo verticale
Criteri di valutazione
Programmazioni annuali
Documentazione per BES
----------------------
Regolamento d'Istituto
Regolamento IPAA
Regolamento esami I ciclo
Regolamento fornitura beni e servizi
Albo Fornitori
Regolamento incarichi esperti esterni
Allegato al Regolamento incarichi esperti esterni: criteri per la valutazione dei punteggi per la selezione di esperti interni
Criteri per la valutazione dei punteggi per la selezione di esperti interni Aggiornamento
Regolamento interno delle minute spese
Codice disciplinare
----------------------
Organigramma sicurezza
Piano emergenza neve
Protocollo accoglienza alunni stranieri
Patto di corresponsabilità
Carta dei servizi
Contrattazione d'Istituto 18/19
Contrattazione collettiva 2016/18
----------------------
Calendario scolastico 2018/19
Calendario degli impegni 18/19
Modulistica
Verbali Organi Collegiali
----------------------
Bacheca Sindacale
----------------------
PON 2014-2020
----------------------
Articolo 9 CCNN


Monitoraggio PTOF

Rapporto di autovalutazione
RAV

Direttive

Direttiva di massima sui servizi generali e amministrativi per l'a.s. 2017-18


Sezioni

Docenti
Alunni
Genitori


Elenco siti tematici

Elenco siti tematici

Benvenuto

Nome di Login:

Password:


Ricordami

[ ]


Feed RSS

Le news possono essere distribuite con sistema RSS.
rss1.0
rss2.0
rdf


Chi siamo

L’Istituto Comprensivo Alto Orvietano “Raffaele Laporta” di Fabro nasce il I Settembre 2000, dalla
fusione della Direzione Didattica di Ficulle con la Presidenza di Fabro Scalo, annettendo la Scuola Media di Ficulle.
Dall’anno scolastico 2014/2015 la nostra offerta formativa si è ampliata, grazie alla creazione di una Scuola Secondaria di Secondo Grado, l’Istituto Professionale per l’Agricoltura e l’Ambiente.
L'Istituto, divenuto dal 1° settembre 2014 Istituto Omnicomprensivo, è attualmente
composto da 15 plessi, 5 di Scuola dell’Infanzia, 5 di Scuola Primaria, 4 di Scuola Secondaria di I
Grado e 1 di Scuola Secondaria di II Grado, situati nei Comuni di Fabro, Ficulle, Monteleone
d’Orvieto, Montegabbione e Parrano. Le scuole di San Venanzo dal 1° settembre 2015 sono state
distaccate e costituendo un Istituto Comprensivo autonomo.
Il numero complessivo dei nostri alunni oscilla intorno alle 631 unità, con una percentuale di circa il 17,2 % di alunni stranieri, concentrati in alcuni plessi in particolare.
Opera su un vasto territorio rurale di oltre 300 kmq, in prevalenza collinare e montano, dove le tracce della storia sono evidenti nelle strutture urbanistiche, nelle tradizioni e nell’organizzazione socio - economica.
Nel complesso il numero dei residenti è di oltre 10000 abitanti e la presenza di alunni stranieri, comunitari ed extracomunitari, incide con una percentuale di oltre il 18% comprendendo sia coloro che risiedono regolarmente che quelli che permangono per periodi medio-brevi.
Nei diversi Comuni sono presenti alunni di varie nazionalità tra cui romeni, albanesi, marocchini, bulgari e macedoni, peruviani, danesi distribuiti in tutti i Comuni. I genitori hanno come prevalente occupazione l’edilizia. l’agricoltura e le attività di assistenza.
Il territorio che in passato ha subito l’emigrazione di forza lavoro attiva, vive oggi un’inversione di tendenza. E’ presente comunque il fenomeno del pendolarismo verso i limitrofi centri urbani: una parte cospicua della popolazione è occupata nel settore terziario.
In molte famiglie gli anziani contribuiscono alla vita familiare sostenendola anche dal punto di vista economico e socio - affettivo.
In alcuni casi fonte integrativa di reddito è la coltivazione di piccole rate di terreno. Tale tipologia di lavoro testimonia la presenza di una cultura contadina che l’istituzione scolastica vuole riscoprire e valorizzare.
Nel territorio operano numerose associazioni laiche e religiose: Pro Loco, Azione Cattolica, bande musicali, associazioni sportive e Università della terza età (Unitre).




Tema Grafico by iWebSolutions - partner e107 Italia